giovedì, 29 Febbraio 2024

Serie A1 – Raffaello Motto terza

Altri articoli

Podio A1

Non  può schierare la Sergaeva ma alla Raffaello Motto che ha dispensato in prestito ginnaste in tutti i campionati la sostituta non manca. Certo la russa avrebbe portato quel valore aggiunto che si sarebbe concretizzato con qualche punto in più sul totale ma la prestazione, per la seconda volta, è stata comunque notevole.

Motto

Cerchio splendido di Sicignano terzo in classifica di specialità dopo una fuoriclasse e una specialista. Chiara Puosi una garanzia a qualsiasi attrezzo; tirata prima dell’ingresso in pedana si è sciolta al kiss&cry. Secondo esercizio a clavette per Sofia non preciso, sa fare sicuramente meglio. Chiude al nastro Arianna Musetti esplosiva ed energica porta a termine un esercizio ben eseguito. Terzo posto in classifica di giornata con una formazione costituita tutta di ginnaste proprie. Sta diventando una rarità.

Con Fabriano in forma la vetta del podio è irrangiungibile : Raffaelli su due esercizi, Baldassarri non al top ma il punteggio è comunque alto e Torretti che spolvera un maneggio a clavette raro da vedere.

La Motto ha ottenuto un totale inferiore di quattro punti rispetto alla prima prova ed è seconda nella classifica  provvisoria di campionato: la San Giorgio tallona a 0,6 punti, la quarta in classifica , Iris Giovinazzo, è a dieci punti. Prima dell’inizio del campionato la DT Lazzeri in una intervista dichiarò che l’obbiettivo sarebbe stata la Final Six. E’ gia stato fatto di meglio.

Scendiamo in A2 dove nella seconda prova sia Iris Firenze che Terranuova hanno disputato la gara da scartare nel computo della classifica di Campionato.

Terranuova

A Terranuova mancano sedici punti rispetto alla prima prova e termina in decima posizione; la “russa” oggi sarebbe servita. Baldoni (Fabriano) a cerchio e nastro, Haruni a clavette. L’unica toscana in squadra è Carlotta Fulignati : reagisce benissimo al fuori pedana a palla restando concentrata sull’esecuzione dell’esercizio che porta a termine senza perdere la calma. Non poco per una 2009 in un contesto di altissimo livello. Terza in classifica provvisoria di campionato ma per tornare in A1 subito non sono più ammessi errori.

Carlotta Fulignati

Iris Firenze termina la seconda prova in penultima posizione; al totale mancano oltre dieci punti rispetto alla prima prova. Assenza della Kolosov ed errori a palla e clavette hanno compromesso il risultato.

Iris Firenze

Falciai dal rendimento costante oggi in pedana con la romena si posiziona a metà classifica. Anche nella seconda prova è stata assente Chiara Papini e non può essere una scelta tecnica.

Falciai
Articolo precedente
Articolo successivo

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

You cannot copy content of this page